Mi chiamo

Matteo Maurizio Leonardi

e sono siciliano

Nella vita sono stato, saltuariamente: artista contemporaneo, raffinato barbiere, filosofo continentale, conduttore radiofonico, panettiere provetto, chitarrista acustico e altro. Quello che invece non ho mai smesso di fare, dal 1989, è la comunicazione visiva per i professionisti, le aziende e le istituzioni. In realtà il mio è un affare di famiglia: il mio bisnonno Carmelo e suo figlio Nino affrescavano già chiese e case nobiliari siciliane. Alfio, mio padre, faceva il tipografo; mia sorella Maria è una grafica editoriale e mia figlia Carolina, una talentuosa fumettista. Durante tutta la prima decade del 2000 ho lavorato in Inghilterra e in Spagna nel campo dei digital media (graphic design, video, web, social) e nel corso degli anni ho anche insegnato ad altri professionisti il mio mestiere in occasione di corsi, seminari e workshop. In Italia, dal 2013, tra mille altre cose, curo stabilmente la comunicazione visiva di Scenario Pubblico/CZD e quella dell'”insolita” umanità di Neon. Nel 2015 ho messo su casa e studio a Torino. Dimenticavo: mrz è il nickname con cui mi conoscono in giro.

 

Le cose che faccio,

o meglio, alcune delle cose che faccio, le trovi in creativo disordine sulla home page.

Mi chiamo

Matteo Maurizio Leonardi

e sono siciliano

Nella vita sono stato, saltuariamente: artista contemporaneo, raffinato barbiere, filosofo continentale, conduttore radiofonico, panettiere provetto, chitarrista acustico e altro. Quello che invece non ho mai smesso di fare, dal 1989, è la comunicazione visiva per i professionisti, le aziende e le istituzioni. In realtà il mio è un affare di famiglia: il mio bisnonno Carmelo e suo figlio Nino affrescavano già chiese e case nobiliari siciliane. Alfio, mio padre, faceva il tipografo; mia sorella Maria è una grafica editoriale e mia figlia Carolina, una talentuosa fumettista. Durante tutta la prima decade del 2000 ho lavorato in Inghilterra e in Spagna nel campo dei digital media (graphic design, video, web, social) e nel corso degli anni ho anche insegnato ad altri professionisti il mio mestiere in occasione di corsi, seminari e workshop. In Italia, dal 2013, tra mille altre cose, curo stabilmente la comunicazione visiva di Scenario Pubblico/CZD e quella dell'”insolita” umanità di Neon. Nel 2015 ho messo su casa e studio a Torino. Dimenticavo: mrz è il nickname con cui mi conoscono in giro.

 

Le cose che faccio,

o meglio, alcune delle cose che faccio, le trovi in creativo disordine sulla home page.